rifugio_1920x680
Images

Un rifugio per l’anima

Published on number 35 of Images, giugno 2015

La Valsavarenche è una valle valdostana incontaminata e selvaggia, la sua notorietà deriva dall’essere stata nel tempo teatro di ascensioni e grandi traversate attorno al Gran Paradiso, unico massiccio che supera i 4000 metri completamente in Italia. Siamo nel Parco Nazionale del Gran Paradiso, 70.000 ettari di territorio d’alta montagna protetti e già riserva di caccia di re Vittorio Emanuele che nel 1920 la donò allo Stato italiano perché ne facesse un parco.

rifugio_01
La Valsavarenche è una valle valdostana incontaminata e selvaggia

Qui tra boschi di larici e abeti rossi è stata recuperata una costruzione già adibita ad uso rurale: documenti reperiti ci portano a conoscenza che l’edificio fu edificato nel lontano 1800 e prevedeva una porzione con destinazione d’uso a ricovero per numerosi capi di bestiame e una parte dedicata alla casera per la lavorazione del latte prodotto. Acquisita la proprietà nel 2006 sono successivamente iniziati i lavori di ristrutturazione. L’aspetto è stato mantenuto nel rispetto della forma preesistente, il corpo di fabbrica destinato a stalla, allungato e basso e la casera di testa, su due livelli fuori terra. I lavori sono stati eseguiti da imprese del posto specializzate nel recupero edilizio di fabbricati che appartengono al patrimonio locale, in grado di utilizzare ed armonizzare i materiali tipici della tradizione come legno e pietra, integrando con le caratteristiche di prestazioni richieste dalle attuali normative, vedi principalmente per quanto riguarda isolamenti e performance termiche.

Blurred imagerifugio_02
Le linee sono contemporanee ma l’essenza lignea esprime tutta la sua anima tradizionale poiché il legno è materiale vivo e vive con l’abitazione

È stato eseguito un ampliamento che ha permesso una migliore fruibilità, ma l’impatto visivo è praticamente annullato dal fatto che la nuova cubatura è stata scavata e ricavata dalla porzione di pendio contro monte, ne risulta che all’esterno si possono solo intravedere i lucernari per i pozzi di luce naturale. La falegnameria e l’arredo sono state affidate a chi esegue da tre generazioni recuperi ed esecuzioni particolari, applicando in ogni cantiere esperienza, savoir-faire ed innovazioni tecniche. Ne è conseguito un lavoro d’equipe veramente interessante, egregiamente conservato nell’aspetto, e decisamente confortevole ed accogliente grazie ad un arredo eseguito su misura con legname di larice antico. Le linee sono contemporanee ma l’essenza lignea esprime tutta la sua anima tradizionale poiché il legno è materiale vivo e vive con l’abitazione. I dettagli fanno la differenza e sottolineano la cura dell’esecuzione di falegnameria con molti particolari sia di costruzione che di rifinatura eseguiti a mano. Questa è una casa che è certamente molto amata dai proprietari, si percepisce dall’atmosfera accogliente e semplice che la domina, un autentico rifugio per l’anima in un angolo di paradiso.

 

FALEGNAMERIA E ARREDI
FRATELLLI VAIRETTO