Images36_editoriale_1920-680
Images

Editoriale

Published on number 36 of Images, novembre 2015

Images si rinnova, cambia e segue le emozioni del momento… per mantenere alta la creatività credo sia importante convogliare le energie nella ricerca, spingendosi ad esplorare quanto di bello c’è nel nostro magnifico territorio alpino, ricco di risorse e di sorprese ovunque.

Con questa convinzione, nel contempo, avevo interesse a valorizzare maggiormente le immagini che realizzo, per questo la scelta di cambiare la mia rivista è iniziata oltre un anno fa, cercando la possibilità di far entrare il lettore ancora di più nello spirito dei luoghi che pubblico, che sono sempre protagonisti di storie straordinarie. Questo è il mio modo di proporre il lavoro altrui, fatto di attenzione per i dettagli di cura per gli aspetti tecnici e tanto sacrificio. Niente viene da sé, non c’è niente di facile o scontato, è un atto di serietà verso chi negli anni ha visto la rivista crescere e apprezza il mio lavoro.


Niente viene da sé, non c’è niente di facile o scontato


Oggi confrontando le mie idee, attraverso emozioni e sensazioni, dopo aver riflettuto su cosa potevo ancora inventare ed aver ascoltato pareri e consigli, mi prendo la responsabilità di proporre una rivista a mio giudizio più fresca e innovativa, pur mantenendone le sue peculiarità. È un po’ come mettere le mani ad un fabbricato: c’è molto da inventare, da esplorare, ci sono cose importanti da utilizzare, di vecchie e di nuove, ma quello che conta è comunicare il proprio messaggio con coraggio, dando forma al desiderio di lasciare qualcosa di nostro a chi ci sta intorno…

Marinella Vaula