39_edito_2
Images

Editoriale

Published on number 39 of Images, giugno 2017

Sono ormai 20 anni che vago per l’arco alpino alla ricerca di qualcosa di interessante da proporre: importante per me, che non sono infallibile e che pur avendo già visto un numero impressionante di abitazioni, mi aspetto sempre qualcosa di singolare…
A tutti quelli che credono che il mio sia un mestiere facile, però, dico di provare… il mio lavoro infatti è continuamente sottoposto ad un giudizio, che positivo o negativo è sempre un giudizio. Il confine tra divertimento e fatica non esiste, mi diverto con fatica a cercare di proporvi qualcosa di nuovo, di intrigante, di utile per trovare idee, spunti, o anche solo per curiosare qua e là… Lo sappiamo tutti che la casa perfetta non esiste, ma sono convinta che una soluzione abitativa equilibrata, con un filo logico portante studiato, ambienti confortevoli e non esasperati, funzionale e appagante per la vista, si possa realizzare. Tutto sta nel cavarsi fuori dallo scontato, dall’incertezza, dalla confusione, di rifiutare il simil-autentico, che autentico non è, per seguire uno stile proprio e ritornare ad una normalità che non è a-normale sottolineare come essenza delle cose più semplici, ricordando che la montagna è una realtà in cui solo chi ha il cuore predisposto all’emozione ha gli occhi per capirla.

Marinella Vaula