Unica-04
Images

Unica

Published on number 33 of Images, giugno 2014

L’idea alla base della progettazione di questa proprietà a Courmayeur è stata quella di realizzare qualcosa di unico, di personale e molto speciale; la committenza da parte sua ha espresso una sola richiesta, quella di dare riconoscibilità alla costruzione, seguendo un tema tradizionale, con un progetto di architettura alpina rivisitata. La casa è composta da due corpi di fabbrica, su 3 livelli fuori terra e 1 livello interrato, in una posizione privilegiata con un magnifico panorama sulla catena del Monte Bianco.

Blurred imageLa realizzazione è stata un attento intervento di professionalità di altissimo livello
La realizzazione è stata un attento intervento di professionalità di altissimo livello

Il progetto con studiata astuzia ha previsto uno spigolo vetrato sul versante nord con vista mozzafiato sulla maestosa parete rocciosa del Monte Bianco, spigolo che offre una visuale panoramica dall’interno dell’abitazione, oltreché dall’ascensore, realizzato in vetro e personalizzato su disegno dell’architetto. La filosofia dell’intervento è stata di utilizzare materiali della tradizione, dunque sono stati impiegati legni e pietre autoctone come il legno di larice e la pietra new Cogne, sia per gli interni che per gli esterni, fatta eccezione per la pietra naturale di rivestimento della facciata, quest’ultima recuperata e lavorata durante il cantiere.

La proprietà è suddivisa in più appartamenti per soddisfare le esigenze di una famiglia di tipo “patriarcale” dove però ciascuno ha una sua ben precisa indipendenza, compresi gli eventuali amici, ospitati in unità autonome ma nella stessa costruzione. L’appartamento “master” è all’ultimo piano, con il tavolato della copertura a vista, in larice bio, lavorato con scolpitura e decori a mano su disegno creati in esclusiva per questa committenza; è su un unico livello con una grandiosa zona giorno con parete in lastra di onice retroilluminata, zona pranzo e zona conversazione-camino che culmina con lo spigolo panoramico in vetro. Il pavimento è intarsiato in legno di rovere a pannello quadrato, rivestimenti in larice bio leggermente spazzolato con molure.

Unica-02
L’installazione di un’opera d’arte contemporanea sulla facciata dell’ingresso principale

Nell’ottica di dare continuità visiva e di permettere la lettura del tavolato delle falde del tetto nel suo insieme, la parte terminale della parete del soggiorno è stata realizzata in vetro. La stanza padronale ha un’armadiatura continua nella parete di fondo, rivestita di fi or di cuoio nella tonalità tabacco e ribattuta con piccole borchie in ottone, le ante celano la porta d’accesso al bagno principale, che è stato realizzato in granito nero assoluto, con inserto in onice. La particolarità del secondo bagno invece è di avere una continuità visiva nel rivestimento, ottenuta da una unica lastra di pietra di Courtil. La cucina è in acciaio Boffi. L’illuminazione diretta e indiretta è tesa a sottolineare le particolarità architettoniche e le scelte di lavorazione dei ricercati materiali impiegati.

L’abitazione è resa riconoscibile per un esterno del tutto particolare: balconi in legno con balaustra a doppio mancorrente, installazione di un’opera d’arte contemporanea sulla facciata dell’ingresso principale e grandioso giardino piantumato con essenze ad alto e medio fusto, perfettamente integrato con la natura circostante, in cui trova posto un’altra opera d’arte in granito nero. Il fabbricato si integra con il costruito del luogo, differenziandosi per la particolarità dei suoi elementi caratterizzanti, che pur utilizzando gli stessi elementi tradizionali, si distingue per la loro minuziosa selezione e particolare lavorazione, rendendo, per precisa scelta della committenza, la costruzione assolutamente unica, in uno scenario naturale straordinario.

Progetto e Direzione Lavori
Arch. Fabrizio Gandolfo
Arch. Marzio Cavanna
Arch. Cristiana Giua

Falegnameria
Arte Rovere Antico

Tessile e Imbottiti
Le Tapissier

Studio e Realizzazione Area Verde
Floricoltura Valdostana